Ravioli di carne e gamberi al vapore

Benedetta Parodi prepara un piatto della cucina orientale: i ravioli al vapore di carne e gamberi. La Cina è vicina, portala in tavola!

  • Preparazione20 min
  • Cottura40 min
  • Porzioni4
  • DifficoltàBassa
250g di farina
150ml di acqua
300g di carne trita di maiale
100g di gamberi
1 scalogno
1 carota
1 cavolo verza
Zenzero qb
Salsa di soia qb
Erba cipollina qb
Sale qb

Mescolate la farina e l’acqua. Impastate fino a rendere la sfoglia bella liscia e fate riposare coperta per 5’. Per il ripieno, mescolate in una ciotola la carne trita coi gamberi tritati. 

Unite anche un pezzetto di carota, mezzo scalogno, un po’ di erba cipollina, 1-2 foglie di verza. Tenete da parte le foglie più spesse, perché serviranno poi per la vaporiera. 

Aggiungete alla ciotola lo zenzero fresco tritato e mescolate con 3 cucchiai di salsa di soia. Impastate bene.

Il trucco: tagliate piccole polpettine di impasto e stendete un disco per volta. 

Stendete la sfoglia, aiutandovi col coppapasta per ritagliare i ravioli perfettamente tondi. Farciteli. Una volta farciti i ravioli, adagiate alcune foglie di verza nella vaporiera. 

Cuocete i ravioli al vapore appoggiandoli delicatamente sopra le foglie. Servite i ravioli con la salsa di soia.