Ravioli con carciofi e burrata

Benedetta Parodi propone un primo piatto primaverile e gustoso a base di carciofi, la verdura di stagione, e burrata. Scopri ingredienti e procedimento!

  • Preparation Time30 mins
  • Cooking Time20 mins
  • Serves2
  • DifficultyEasy

Per il ripieno

125g di burrata
1 carciofo bello grosso per ogni burrata
50g parmigiano
Burro
Salvia
Rosmarino e timo a piacere

Per la pasta

200g farina 00
2 uova + 1 tuorlo
Sale qb

Pulite il carciofo, tagliatelo in quarti e mettetelo a cuocere in acqua salata bollente. Intanto lavorate la pasta: alla farina unite le uova, il tuorlo, una presa di sale. Lavorate la pasta del raviolo con l’apposita macchinetta. Tagliate una parte di impasto dal panetto, infarinatela leggermente e schiacciatela sul tagliere.

Poi passatela nella macchina, tirandola per almeno 2 volte alla tacca più larga, andando poi a stringere di volta in volta per renderla più sottile. Se si vuole, questo procedimento si può fare anche a mano.

Stendetela sul tagliere con un po’ di farina e copritela con uno strato di pellicola, così che la pasta rimanga morbida e non si secchi troppo.

Una volta cotti, togliete i carciofi dalla pentola e metteteli a raffreddare, senza buttare l’acqua di cottura.

Tritate i carciofi nel mixer con burrata e parmigiano. Sale e pepe a piacere. Deve venire un composto cremoso ma corposo.

Mettete il ripieno sulla pasta stesa, rimboccatela e tagliate i ravioli. Il trucco: mettete i ravioli a cuocere qualche minuto nella stessa acqua di cottura dei carciofi. Fate soffriggere il burro in padella, aromatizzando con salvia, rosmarino e timo. Scolate i ravioli e metteteli a saltate direttamente nel padellino del burro.