Ramen al pollo

Non solo sushi: scopri come preparare un piatto della tradizione giapponese, il ramen al pollo! Segui passo passo la ricetta di Benedetta Parodi.

  • Preparation Time20 mins
  • Cooking Time50 mins
  • Serves2
  • DifficultyEasy
Mezzo petto di pollo (270g circa)
100 gr di spaghetti di riso
2 uova
Un cucchiaio di salsa di soia
1 spicchio d'aglio
1 cipollotto
1 radice di zenzero
Sale
Maizena
Olio extravergine di oliva

Per il brodo di pollo

1 carota
1 sedano
1 cipolla

Fate lessare il pollo in una pentola d’acqua assieme a carota, sedano e cipolla. Quando il pollo è quasi pronto, fate rassodare le uova mettendole in acqua bollente per 10 minuti.

Una volta pronte, togliete le verdure dalla pentola e mettetele in una ciotola tenendo da parte il brodo che si è venuto a creare. Mettete il pollo un tegame con un filo d’olio extravergine di oliva, uno spicchio d’aglio e un po’ di zenzero, fatelo rosolare in tutti i lati uniformemente. Salate.

Cuocete gli spaghetti nel brodo, aggiungendo un cucchiaio di soia. Tagliate il pollo a tranci grossi non sfilettati. Assemblate infine il ramen. Il trucco: se il brodo non è abbastanza denso, basta sciogliervi una punta di maizena. Cuocete ancora un minuto.

Mettete il brodo nelle ciotole di portata, aggiungete gli spaghetti di riso, una fetta di carne, un uovo tagliato perfettamente a metà, anelli di cipollotto affettato sottilmente a crudo, pezzi verdi del cipollotto e una grattata di zenzero. Servite ben caldo. Da tradizione giapponese andrebbe consumato in 8 minuti, per evitare che la pasta scuocia.