Pasta con sugo di pesce, asparagi e aglio fresco

Pasta con sugo di pesce, asparagi e aglio fresco

Scopri questo tipico primo piatto di Fano preparato durante una puntata de L'Italia a Morsi con Chiara Maci: ecco ingredienti e procedimento.

  • Preparazione30 min
  • Cottura25 min
  • Porzioni4
  • DifficoltàBassa
400 gr di spaghetti
800 gr di canocchie fresche 

1 kg tra vongole e cannolicchi

500 gr asparagi

3 pomodirini datterini
Prezzemolo
Aglio fresco
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe
2 cucchiai Brandy

Far spurgare le vongole e i cannolicchi tenendoli in acqua e sale. Pulire le canocchie per ottenere solo la polpa (meglio se prima si passano nel congelatore per evitare che perdano il liquido). I carapaci non vanno scartati ma servono per insaporire il sugo: vanno fatti tostare in pentola con olio, sale, foglie di aglio fresco, qualche pomodorino e gambi di prezzemolo. Una volta rosolati aggiungere 2 cucchiai di brandy e far evaporare a fuoco vivo. Quindi coprire con acqua, cuocere schiacciando bene le teste per estrarre tutto il sapore e far ritirare il sughetto. 

PASTA CON SUGO DI PESCE, ASPARAGI E AGLIO FRESCO: GUARDA QUI SOTTO IL VIDEO DELLA RICETTA 

Intanto in una padella larga far soffriggere delicatamente olio extravergine di oliva e aglio tritato, aggiungere i gambi degli asparagi puliti e tagliati a tocchetti e cuocere finché non appassiscono. 
In una pentola calda mettere i frutti di mare, coprire e attendere un paio di minuti perché si aprano. Al sugo di asparagi unire la polpa delle canocchie, vongole e cannolicchi sgusciati, le punte degli asparagi, il sughetto fatto con i carapaci, pochi minuti di cottura a fuoco basso. Cuocere la pasta al dente e ripassarla in padella con il sugo, aggiungere prezzemolo tritato e una spolverata di pepe.