Cous cous di primavera

Una ricetta leggera e sfiziosa per la primavera: il cous cous di Benedetta Parodi sta per arrivare in tavola, replicate la ricetta!

  • Preparation Time20 mins
  • Cooking Time20 mins
  • Serves4
  • DifficultyEasy
200g cous cous
200g di scampi
Edamame qb
Fave qb
Un cipollotto
Un peperone giallo
Vino bianco qb
Un cucchiaio di peperoncino in polvere
Olio extravergine di oliva qb
Sale
Basilico qb

Sgusciate gli scampi, tenendo da parte le teste e il carapace. Mettete il resto in padella, a tostare con un filo di olio e un cucchiaio di peperoncino. Aggiungete un pizzico di sale.

Dopo pochissimo togliete i gamberi, tenendo il sughetto da parte. Nella stessa padella mettete tutto il carapace e le teste dei gamberi, schiacciate per far uscire il sughetto. Sfumate con il vino e aggiungete un goccio d’acqua. Mettete il coperchio e portate a bollore.

Preparate le verdure. Tagliate a pezzettini il peperone e il cipollotto. Metteteli in una ciotola assieme a edamame e fave già sgusciati.

Il trucco: invece di far rinvenire il cous cous nell’acqua, usate il brodino di scampi. Calcolate la stessa quantità di cous cous e di liquido. Insaporite con un goccio di olio e un pizzico di sale e fate insaporire per 5 minuti.

Una volta pronto, mettetelo in una ciotola. Condite con le verdure e il sugo avanzato. Se necessario, aggiustate di sale e olio. Impiattate decorando con gli scampi e foglie di basilico.

Le ricette de L'Italia a morsi Discovery+