Cicerchiata (o struffoli)

Un dolce tipico delle feste, molto gustoso e tutto da sgranocchiare: scopri la ricetta di Benedetta Rossi!

  • Preparation Time30 mins
  • Cooking Time30 mins
  • Serves4
  • DifficultyEasy
2 uova
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di liquore all'anice
2 cucchiai di olio di semi di girasole
Buccia grattugiata di 1 limone
Buccia grattugiata di 1 arancia
Sale
280 gr di farina
200 gr di miele
60 gr di zucchero
60 gr di mandorle a fettine
Zuccherini colorati

Preparate l'impasto rompendo in una ciotola le uova. Aggiungete due cucchiai di zucchero e due cucchiai di olio di semi. Aggiungete quindi due cucchiai di liquore all'anice (in alternativa potete usare del vino bianco), un pizzico di sale e grattugiate la buccia del limone e quella dell'arancia.  

Sbattete il composto con una forchetta aggiungendo poco alla volta la farina. Quando l'impasto diventa più consistente, spostatelo sul piano di lavoro e lavoratelo con le mani. L'impasto deve essere sodo, omogeneo e non si deve attaccare alle dita. 

Stendetelo con un mattarello fino ad ottenere uno spessore di mezzo centimetro e tagliatelo a strisce larghe mezzo centimetro. Prendete una striscia, arrotolatela e tagliate dei pezzettini come siete soliti fare con gli gnocchi. 

Mettete le palline di impasto su un vassoio infarinato e mettete a scaldare l'olio per friggerle. Quando l'olio è a temperatura, prendete le palline rimuovendo la farina in eccesso e friggetele nell'olio per 4-5 minuti. 

Quando saranno leggermente dorate, scolatele su carta assorbente. Prendete una pentola d'acciaio, versateci il miele e lo zucchero e portatela sul fuoco girando fino a far sciogliere lo zucchero. A quel punto versate le palline fritte mescolando con un cucchiaio. 

Aggiungete anche le mandorle tagliate a fettine e mescolate. Togliete quindi dal fuoco le palline, versatele in un piatto compattandole con un limone e prima che lo zucchero solidifichi, versate gli zuccherini colorati.