Baci panteschi

Deliziose “frittelle” a forma di fiore farcite da ricotta e gocce di cioccolato: scopri ingredienti e procedimento!

  • Porzioni4
  • DifficoltàBassa

Per l'impasto

250 ml di latte intero
150 grammi di farina
Due cucchiai di zucchero
Un cucchiaio di aceto
Un pizzico di sale
Un uovo
Olio di semi di girasole per friggere

Per la crema di ricotta

500 grammi di ricotta di pecora
150 grammi di zucchero semolato
80 grammi di gocce di cioccolato

Per guarnire

Zucchero a velo

Un bacio non si nega a nessuno… Soprattutto se si tratta di baci dolci come quelli della ricetta dei "Baci panteschi". Se siete stati a Pantelleria avrete assaggiato almeno una volta queste “frittelle” a forma di fiore farcite da ricotta e gocce di cioccolato. Ogni pasticceria di Pantelleria ha il suo stampo di riferimento, che più che un marchio di fabbrica è uno stemma di famiglia.

 

BACI PANTESCHI: GUARDA IL VIDEO DELLA RICETTA 

 

Per fare mescolate per prima cosa la ricotta di pecora allo zucchero e poi mettetela a riposare. Nel frattempo, preparate la pastella setacciando la farina e unendo il latte, lo zucchero, il sale, l’aceto e l’uovo e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Per cuocere la pastella, mettete a scaldare l’olio di semi di girasole fino a 160 gradi circa e immergeteci lo stampo a fiore per una ventina di secondi circa. Ripetete l’immersione dello stampo nella pastella e friggetela. Una volta cotti i fiori di pastella, setacciate la ricotta e conditela con le gocce di cioccolato. Versate la crema di ricotta in una sac a poche e farcite i baci panteschi. Serviteli con una spolverata di zucchero a velo. 

Le ricette di Giusina in Cucina: guarda tutte le clip

I più visti su Food Network Discovery+