Strudel di cappucci e speck

Strudel di cappucci e speck

Scopri come fare questo antipasto preparato durante la puntata de L'Italia a Morsi con Chiara Maci dedicata alla cucina dell'Alto Adige: ecco ingredienti e procedimento.

  • Preparazione20 min
  • Cottura30 min
  • Porzioni6
  • DifficoltàBassa
1 cipolla
¼ di un piccolo cavolo cappuccio
Olio extravergine di oliva
Sale
Pepe macinato
Qualche seme di cumino
120 g di speck
100 g formaggio di montagna (tipo Alta Badia o Stelvio DOP)
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare

Per spennellare

1 uovo

Affettare le cipolle e il cavolo cappuccio. Scaldare in una padella antiaderente un goccio di olio extravergine di oliva e cuocere la cipolla e il cavolo cappuccio per 15 minuti circa. Condire con sale, pepe e i semi di cumino. Togliere le verdure dalla padella e farle intiepidire. Aggiungere alle verdure il formaggio a cubetti e lo speck e mescolare. Disporre il ripieno al centro della pasta sfoglia (lasciandola sulla sua carta da forno). Ripiegare i lati lunghi della pasta sfoglia verso il centro e sigillarli. Ribaltare lo strudel in modo che la chiusura sia a contatto con la carta da forno, spennellarlo con l’uovo sbattuto e inciderne la superficie con un coltello affilato o una lametta. Cuocere lo strudel in forno preriscaldato 200 °C statico (180 °C ventilato per 25 minuti), o finché lo strudel sarà ben cotto.

L'Italia a Morsi con Chiara Maci: tutte le ricette