Pizzelle fritte di baccalà

Un antipasto della tradizione che va a riempire il cuoppo di fritti partenopei, ma che si può stuzzicare anche da solo: scopri qui la ricetta!

  • Preparazione30 min
  • Cottura50 min
  • Porzioni4
  • DifficoltàBassa
Acqua
1 carota
1/4 di cipolla
4 gambi di sedano
Pepe qb
300 gr di baccalà dissalato
75 gr di farina 00
50 gr di farina americana
Sale qb
2 gr di lievito
Prezzemolo qb
Olio di semi di arachide

Preparate un brodo speziato con sedano, carota, cipolla e pepe. Cuocete all’interno il pesce. Mentre il baccalà cuoce, nella boule dell’impastatrice mettete acqua lievito e zucchero, avviate ed aggiungete una miscela di farina 00 e farina americana. 

Si aggiunge poi sale, prezzemolo e infine il baccalà lesso. Coprite il recipiente con della pellicola e fate lievitare. A lievitazione ultimata mettete a scaldare abbondante olio di semi di arachide, fate delle palline e friggete.

Pizzelle fritte di baccalà: un antipasto della tradizione che va a riempire il cuoppo di fritti partenopei

Ultimi video di foodnetwork Discovery+