Beppe Fiorello ospite de Il mio piatto preferito

In occasione del 52° compleanno dell'attore, ripercorriamo la sua carriera e ricordiamo quando fu ospite di Francesco Panella a Il mio piatto preferito. Guarda la puntata su discovery+!

Uno degli attori italiani più apprezzati in assoluto. Ma anche un conduttore e produttore di successo. Non avete ancora capito di chi si tratta? È nato a Catania il 12 marzo 1969 ed è il fratello di un autentico showman. Sì, ora ci sarete arrivati: parliamo di Beppe Fiorello. In occasione del suo 52° compleanno, ne ripercorriamo la carriera e ricordiamo quando fu ospite di Francesco Panella in una puntata de Il mio piatto preferito in cui svelò la sua passione per gli spaghetti alla bottarga.  

 

BEPPE FIORELLO OSPITE DE IL MIO PIATTO PREFERITO: GUARDA LA PUNTATA SU DISCOVERY+ 

 

Giuseppe Fiorello nasce a Catania il 12 marzo 1969. È il fratello minore di Rosario, della scrittrice e conduttrice Caterina e di Anna, che gestisce un negozio a Roma. La sua è una famiglia di artisti, e proprio al fianco di suo fratello Rosario inizia a lavorare come tecnico in un villaggio turistico. Nel 1994 comincia la sua carriera con il nome d'arte "Fiorellino". Collabora per Radio Deejey conoscendo Marco Baldini, Luca Laurenti e Amadeus. Nello stesso anno debutta con Antonella Elia alla conduzione del programma Mediaset Karaoke. Prima di imboccare la strada della recitazione, tenta quella musica diventando il cantante del gruppo pop Patti Chiari. Nel 1996 ecco l'incontro della svolta con Niccolò Ammaniti che gli propone di fare tappa a Roma per un provino per il film di Marco Risi tratto dal suo libro. Due anni dopo, nel 1998, arriva l'esordio al cinema ne L’ultimo capodanno. Il debutto in TV è invece con Ultimo, diretto da Stefano Reali. Nel 1999 recita ne Il talento di Mr. Ripley con il fratello Rosario e attori del calibro di Matt Damon, Gwyneth Paltrow, Jude Law e Cate Blanchett. Un anno dopo compare come co-protagonista nel film di Carlo Verdone C’era un cinese in coma. 

 

ATTIVA DISCOVERY+

 

Nel 2002 inizia l'era delle miniserie in Rai, mentre nel 2007 Giuseppe Fiorello veste i panni del protagonista nella miniserie Giuseppe Moscati. Nel 2008, con l’amico e sceneggiatore Alessandro Pondi, dà vita alla serie Il bambino della domenica. Sempre nel 2008 recita in Baarìa, film di Giuseppe Tornatore. Nel 2012 è di nuovo al cinema nel film Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek, pellicola che ottiene ben 8 candidature ai David di Donatello e 9 ai Nastri d’argento. L'anno seguente va in onda Volare - La grande storia di Domenico Modugno, serie diretta da Riccardo Milani in cui Fiorello è protagonista. Impossibile poi non ricordare Era d'estate, film omaggio a Paolo Borsellino e Giovanni Falcone a 24 anni di distanza dalla Strage di Capaci. Tra le sue produzioni più importanti c'è quella del 2020, Gli orologi del diavolo, in cui interpreta Marco Merani nella fiction che prende ispirazione dalla vita di Gianfranco Franciosi. Per quanto riguarda la sua vita privata, Beppe Fiorello è sposato con Eleonora Pratell dal 16 ottobre 2010 e ha due figli. Ah, manca la cosa più importante: il suo piatto preferito sono gli spaghetti alla bottarga. Lo ha raccontato lui stesso nella puntata de Il mio piatto preferito in cui è stato ospite di Francesco Panella. Riguardala ora su discovery+! 

 

***

Scopri discovery+, il servizio a pagamento che ti permette di guardare il meglio dei contenuti Discovery, in esclusiva e in anticipo rispetto alla TV. Con discovery+ avrai l’intero catalogo senza pubblicità, e potrai guardare i tuoi programmi preferiti dove vuoi e quando vuoi. Provalo subito! 

I più visti su Food Network Discovery+